Usciti i gironi dei campionati nazionali, facciamo il punto sul Friuli Venezia Giulia del Rugby

Usciti i gironi dei campionati nazionali, facciamo il punto sul Friuli Venezia Giulia del Rugby
25.07.2018 11:14 di RNFVG Redazione  articolo letto 138 volte
Usciti i gironi dei campionati nazionali, facciamo il punto sul Friuli Venezia Giulia del Rugby

La Federazione Italiana Rugby ha ufficializzato i nuovi gironi e la struttura dei campionati, bene per questa stagione il Friuli Venezia Giulia del rugby offre un'importante novità: oltre alle confermatissime Rugby Udine in serie A, Rugby Pordenone. ed Union Udine In C1, ecco arrivare il Venjulia Rugby Trieste in serie B; si tratta di un grandissimo traguardo, raggiunto dalla società triestina, che si assesta in un campionato di altissimo livello - la serie B veneta può considerarsi a tutti gli effetti un A2, visto le squadre che vi partecipano ndr - e di fatto crea un'alternativa in regione per i tanti giovani che vogliono mettersi alla prova nel rugby che conta. Ma facciamo un passo alla volta, partiamo dalla serie C1 Elite. 

C1 - Elite 

Grandi sono le novità che hanno coinvolto questa serie: confermate Udine, Pordenone, Portogruaro e Conegliano dalla C2 sono salite niente meno che Rugby San Donàdi Piave e San Marco Venezia, due compagini che dalla scorsa stagione hanno iniziato la loro personale rincorsa alla serie B. Per le formazioni friulane non sarà facile, ma l'esperienza e la qualità dei giocatori avrà sicuramente il proprio peso, anche nelle gare con queste due formazioni strutturate e dichiaratamente votate alla promozione. Il Rugby Pordenone ha dalla sua l'esperienza e una guida tecnica abile e di tanta esperienza, mentre la Rugby Udine può avvalersi della possibilità di allenarsi con la serie A e di poter valorizzare tanti giovani che arrivano al livello seniores dopo tanti anni di allenamenti mirati nelle giovanili. 

Serie C1 - Girone A – Pool 1: Pordenone Rugby, LafertSan Donà, Rugby Udine Union, Rugby Conegliano, San Marco Rugby Venezia Mestre, Rugby Portogruaro

Serie B

La novità più bella per il rugby friulano, a parer mio è questa conquista del Venjulia Trieste. Non solo perchè è un modo per innalzare il livello dell'intero movimento, ma anche perchè è la riuscita di un gruppo  che ha sempre creduto di riuscire a farcela con le proprie forze e, dopo tanti tentativi, c'è riuscito senza se e senza ma. Mantenere la categoria, in ogni caso, non sarà facile, ma il Trieste ha già dimostrato in più di un'occasione di essere una squadra unita e di avere grandi qualità. La nuova guida tecnica, poi, non può che portare freschezza di idee e novità in un gruppo che , fino alla stagione passata, era comunque allenato in maniera impeccabile. Ora sarà il campo a parlare, ma Trieste ha tutte le carte in regola per stupire. 

Serie B - Girone 3: VenjuliaTrieste, Rubano Rugby, Cus Padova, Villorba Rugby, MoglianoRugby, Rugby Casale, Rugby Mirano 1957, Riviera Rugby 1975, Verona Rugby, Rugby Viadana1970, Cus Ferrara, Rugby Bologna 1928

Serie A 

La Rugby Udine Union Fvg è un cantiere aperto: dopo aver ufficializzato Ciro Sgorloncome guida tecnica, la compagine cittadina ha iniziato a lavorare sulla rosa, al fine di allargarla e rafforzarla. In uscita oltre al metamenPietro Rigutti, accasatosi in Eccellenza al Valsugana Rugby Padova, ci sono state alcune partenze per motivi di studio, ma la società cittadina ha fin da subito provveduto a muoversi sul mercato. L'acquisto del mediano d'aperutraPasini, di scuola Rugby Rovigo, è il segnale forte che c'è la voglia di far tornare a giocare Udine nell'alta classifica della serie A. 

Serie A - Girone 2: Junior Rugby Brescia, Rugby Colorno, Rugby Noceto, Rugby Vicenza, Valpolicella Rugby, Rugby Petrarca, RuggersTarvisium, Rugby Paese, Rugby Udine Union, Amatori Badia