Buona la prima per il XV Femminile del Friuli Venezia Giulia

Buona la prima per il XV Femminile del Friuli Venezia Giulia
09.04.2019 00:50 di RNFVG Redazione   Vedi letture
Buona la prima per il XV Femminile del Friuli Venezia Giulia

Comitato Rugby FVG 24

ROMAGNA RFC. 25

 

Comitato Rugby FVG: 15 Martini Martina, 14 Moradei Alina, 11 Toldo Stefania, 12 Urizzi Veronica, 13 Teodorico Chiara, 10 Porro Anna, 9 Detorres Erika, 8 Iasai Francesca, 7 Furlan Anna, 6 Stocco Chiara, 5 Bigatton Marianna, 4 Chiozza Giulia Blond (cap), 3 Franco Alessia, 2 Magni Marta, 1 Sarà Jane Aitkins

A disposizione: 17 Petrucci Sofia, 18 Barbini Alessia, 19 Bytyci Skeridan, 20 Bianchi Rebecca

Tecnico regionale Francesco Cittaro

 

Romagna RFC: 15 Mitalli Michelle, 14 Rebecca Infante, 12 Mirto Anna Josefina, 11Piscitelli Giorgia, 10 Balsimelli Dorotea, 9 Carlini Alice, 8 Dell’Omo Martina, 7 Giada Corradini, 6 Donati Martina, 5 Pandolfi Federica, 4 Cecchetti Gessica, 3 Tania Ferrera, 2 Napoletano Giulia, 1 Neri Alessia

A disposizione: 16 Magalotti Alessia, 17 Colagiovanni Benedetta, 18 Chiavegatti Gaia, 19 Tartarello Claudia, 22 Mascia Jelic, 24 Ragone Giulia, 26 Cocon Arianna

Allenatore Paolo Ferrillo

 

Giornata storica per il rugby femminile del Friuli Venezia Giulia che domenica ha schierato per la prima volta un XV regionale sul campo del Rugby Pordenone. 

 

L’incontro tra le due formazioni nasce dalla collaborazione sorta tra il Comitato Rugby FVG e la franchigia del Romagna RFC per un allenamento congiunto per la crescita del movimento femminile a XV. 

 

“Una giornata importante che vuole sviluppare ulteriormente il femminile in regione” il commento di Claudio Ballico  Presidente del Comitato Rugby FVG. 

 

“Un onore e un’esperienza stupenda quella di aver indossato la fascia di capitano della prima selezione regionale femminile a XV” il commento di Giulia Chiozza Blond
 

“Esordio positivo del XV regionale positivo tenendo conto i pochi allenamenti fatti e l’attitudine delle ragazze a girare il rugby a 7 - il commento del Tecnico Regionale Francesco Cittaro - Per la partita di ritorno a Parma in maggio lavoreremo per migliorarci in difesa. Non è il risultato del punteggio la parte importante di questo progetto. Lavoriamo per aumentare i numeri del movimento. “