Domenica da incorniciare per le giovanili del Pordenone

Under 16 Pordenone Rugby traguardo storico: centrato il girone Elite. Under 18, prima del suo girone, va a giocarsi lo spareggio per il meritocratico.
12.11.2019 09:15 di RNFVG Redazione   Vedi letture
Domenica da incorniciare per le giovanili del Pordenone

Con la vittoria sul campo del Valpolicella contro la FGTI Valpolicella West Verona Union le giovani civette Under 16 conquistano, uniche in FVG, l'accesso al girone Elite, campionato in cui si affrontano le 8 squadre più forti del Triveneto.
I ragazzi dei coach Taverna e Tamburrini hanno mostrato una crescente maturità agonistica e tecnica durante questa prima fase di qualifiche.
Solidità tecnica e una non comune capacità di non mollare e non scoraggiarsi nelle situazioni difficili sono le caratteristiche principali di questa squadra che ieri ha divertito con un bel gioco, fatto di mete da azioni individuali e splendide mete corali.
La partita è stata in bilico fino all'ultimo, ma il Pordenone è riuscito a portarla a casa caparbiamente e meritatamente con il risultato 17 a 24.

Il tecnico Taverna, emozionato, commenta: "l'élite sarà un impegno importante e faticoso, affronteremo squadre che oltre al blasone societario lavorano molto bene, con ottimi tecnici e con una preparazione atletica e fisica di tutto rispetto. I nostri ragazzi hanno conquistato con fatica, sudore, impegno e grande serietà il privilegio di confrontarsi con queste squadre. Con le grandi squadre gli stimoli aumentano, come le occasioni di confronto e con essi aumenta anche la voglia di lavorare. Sarà per noi uno stimolo a migliorare e a crescere su tanti aspetti e voglia di crescere questi ragazzi  ne hanno davvero molta."

Contemporaneamente la under 18 mantiene la sua imbattibilità di stagione contro il Venjulia vincendo per 24 a 15, chiudendo il girone di barrage prima in classifica.

"Buona prova di tutti i nostri ragazzi - commenta l'allenatore Andrea Zanette - panchina compresa, che hanno saputo reagire nel momento che poteva essere favorevole al Trieste ( per via dell'inferiorità numerica seguita ad un giallo alle civette ndr ).
Grande prestazione da parte di tutti, nel particolare degli avanti in primis, tutti ragazzi al primo anno di Under 18 ed una nota di merito ai mediani che hanno contribuito in maniera concreta al risultato finale."
Tra due domeniche i ragazzi naonensi si giocheranno lo spareggio per l'accesso al girone meritocratico.

Soddisfazione anche per il direttore sportivo Alberti a cui va riconosciuto il lavoro fatto e che ancora si va quotidianamente facendo sulle giovanili, in stretto e costante rapporto con gli allenatori ed il preparatore atletico:" Stiamo raccogliendo il frutto del progetto nato 4 anni fa sotto la presidenza Falcomer e portato avanti con convinzione in continuità anche con il presidente Loschi."

Insomma due traguardi importanti quelli della scorsa domenica che obbligano tutti, tecnici e società, ad rafforzare il proprio impegno per la crescita continua di questi ragazzi.