Fine settimana intenso al Pordenone rugby

13.02.2020 15:05 di RNFVG Redazione   Vedi letture
Fine settimana intenso al Pordenone rugby

Fine settimana intenso al Pordenone rugby Si parte il pomeriggio di sabato 15 con il Memorial Poppi, un evento che ospita una tappa di Scampionato con 5 balde squadre Old: quei de Na volta Pordenone, Mummie Favaro Veneto, Kankari Venezia lido, Pagnacco e hungry bears da Udine . L'occasione nasce per ricordare in modo gioioso Roberto Sellitto, detto Poppi, una colonna del Pordenone rugby prematuramente scomparso nel 2013. Negli anni a cavallo tra 70 e 80 al rugby ci si arrivava quasi sempre per cooptazione, perché un amico ti portava al campo e ti faceva conoscere questo sport duro ed affascinante ed il suo ambiente. Ed è quello che è successo a Poppi, portato al campo nel 1980 dai suoi amici. Il lavoro, quello del carrozziere, tiene ancorato Poppi a Pordenone, dove può conciliare la vita privata, il lavoro, con la sua grande passione, la palla ovale, quindi la parentesi di gioco in squadre non cittadine non dura a lungo, nonostante i successi riportati. Il legame con il club cittadino e la città di Pordenone cresce molto negli anni. È del 2 settembre 1990 il trafiletto del gazzettino che riporta la notizia del matrimonio "sportivo" tra Poppi e Bibiana Mellinato, segretaria del gruppo ciclistico Quattro Strade. Nel Pordenone, allora Crup, diventa dirigente e sempre più spesso anche voce della società verso la stampa. Nella sua carriera sportiva ha ottenuto 4 promozioni con l’Union Rapps di Pordenone, due con l’Udine. Ha militato anche nel Mira. Nella storia rimarrà anche il suo rifiuto alla Benetton Treviso per motivi di lavoro.  È stato anche allenatore dei ragazzini del Pordenone rugby fino alla malattia e alla prematura scomparsa.  Al Memorial Poppi è legata anche un'altra iniziativa di cui Il Pordenone Rugby è capofila. Il Movember, un evento annuale che si svolge nel corso del mese di novembre. In questo periodo gli uomini che vi aderiscono si fanno crescere dei baffi, simbolo dell'impegno nella raccolta fondi e dell'obiettivo di diffondere consapevolezza sul carcinoma alla prostata ed altre patologie.  Quest'anno sono stati superati i 4.035 euro donati l'anno scorso a favore del cro di Aviano e Iov di Padova. La cifra esatta si conoscerà proprio in occasione delle premiazioni del Memorial Poppi.  Domenica mattina 16 febbraio la festa del rugby in via Mantegna continua con il festival Under 12.  Saranno ospitate le 14 società di minirugby della regione Friuli Venezia Giulia con le loro formazioni Under 12. Attesi oltre 150 atleti che daranno vita ad una giornata di sport e divertimento.