Italia U20: splendida vittoria in Galles. L'Udinese Ferrarin esordisce nella seconda frazione

01.02.2020 01:08 di RNFVG Redazione   Vedi letture
Italia U20: splendida vittoria in Galles. L'Udinese Ferrarin esordisce nella seconda frazione

Colwyn Bay (Galles) – Inizia con il piede giusto il Sei Nazioni per la squadra guidata da Fabio Roselli. L’Italia U20 batte 17-7 a Colwyn Bay i pari età del Galles nella prima gara del Sei Nazioni di categoria con una prestazione di squadra esemplare, mostrando solidità in difesa e cinismo nella fase offensiva.

Dopo la meta di Buckland che sblocca la partita, l’Italia accorcia le distanze al 13’ con la meta di Drudi che riesce a trovare il varco giusto per spostare il risultato sul 5-7. Gli Azzurrini premono sull’acceleratore e chiudono gli avversari nei propri 22 metri difensivi per circa sei minuti conquistando un calcio piazzato che capitan Garbisi trasforma in posizione centrale per il sorpasso al 20’. Pressione costante della squadra di Roselli che gioca ad un ritmo elevato concedendo pochi spazi e costringendo all’errore il Galles che non riesce a imbastire una azione degna di nota.

La ripresa inizia sulla falsa riga del finale della prima frazione di gioco con gli Azzurrini che sfruttano il piede di Paolo Garbisi centrando in due occasioni i pali tra il 42’ e il 45’ spostando il parziale sul 7-14. Al 50’ la squadra di Roselli va ad un passo dalla seconda meta con Zuliani che dopo una mischia a ridosso della linea di fondo campo perde l’ovale nel momento decisivo. Al 55’ il capitano dell’Italia U20 trova nuovamente i pali da posizione centrale allungando le distanze sul 7-17. Azzurrini padroni del gioco che conquistano in attacco un calcio di punizione con Andreani, ma capitan Garbisi da circa 30 metri non centra i pali. Al minuto 69 altro piazzato sbagliato dall’Italia U20 con il neo entrato Ferrarin che poco dopo la linea di centrocampo fallisce il tentativo. Nel finale i padroni di casa provano ad accorciare le distanze ma la difesa azzurra chiude ogni possibile varco e centra una vittoria all’esordio nel torneo.

Prossimo impegno per la squadra allenata da Roselli in programma venerdì 7 febbraio in Francia alle 20.

Colwyn Bay, Stadium Zip World – venerdì 31 gennaio

Sei Nazioni U20, I giornata

Galles U20 v Italia U20 7-17 (7-8)

Marcatori: 4’ m Costelow tr Costelow (7-0); 13’ m. Drudi (7-5); 20’ c.p. Garbisi (7-8); 42’ c.p. Garbisi (7-11); 45’ c.p. Garbisi (7-14); 55’ c.p. Garbisi (7-17)

Galles U20: Thomas; John, Knott, Owen (66’ Roderick), Rosser; Costelow (75’ Scully), Buckland (56’ Bevan); Strong, Morgan (cap), Davies (51’ Huntley); Carter, Price; Warren, Booth (53’ Griffiths), Williams (57’ Bevacqua)

A disposizione non entrati: Fender

All. Williams

Italia U20: Trulla; Lai, Mori, Bertaccini, Mba (79’ Brighetti); Garbisi (cap) (69’ Ferrarin), Varney (72’ Albanese); Cannone, Zuliani, Maurizi (51’ Andreani); Zambonin, Favretto (62’ Panozzo); Alongi (51’ Neculai), Lucchesi (74’ Baldelli), Drudi (60’ Michelini)

All. Roselli

Arb. Chris Bursby (Ire)

Calciatori: Costelow (Galles U20) 1/1; Garbisi (Italia U20) 4/6; Ferrarin (Italia U20) 0/1

Punti conquistati in classifica: Galles U20 0, Italia U20 4

Player of the Match: Varney (Italia U20)