Rugby in Italia: aggiornamento ripresa attività

02.03.2020 18:33 di RNFVG Redazione   Vedi letture
Rugby in Italia: aggiornamento ripresa attività

La Federazione Italiana Rugby ha preso atto del nuovo decreto emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri in relazione alle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

La FIR, rilevata l’estensione all’8 marzo delle misure di contenimento nelle Regioni di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna e nelle Province di Pesaro e Urbino e Savona ha disposto quanto segue:

a) regolare ripresa a partire da lunedì 2 marzo di tutte le attività regionali nei Comitati non raggiunti dalle misure di contenimento e, nello specifico:

- Campionato Seniores Serie C Girone 2
- Campionato Under 18
- Campionato Under 16
- Raggruppamenti Under 14
- Attività Femminile (Coppa Italia Seniores, Under 18, Under 16 e Under 14)
- Attività di Propaganda (Under 6, Under 8, Under 10 e Under 12)
- Attività di allenamento delle Rappresentative regionali
- Attività Amatoriali (Old, Touch, Flag etc.)
- Attività Didattica

b) sospensione sino all’8 marzo di ogni attività agonistica di competenza dei Comitati Regionali di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna  o comunque in programma nelle Province di Pesaro e Urbino e Savona

c) sospensione sino all’8 marzo di ogni attività agonistica di competenza dei Comitati che abbia carattere interregionale e che coinvolga Società di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna o le Province di Pesaro e Urbino e Savona

Una riunione con i vertici delle Società del Campionato Italiano Peroni TOP12 è stata convocata per il pomeriggio di martedì 3 marzo a Bologna in vista della quattordicesima giornata in calendario domenica 8 marzo. 

I campionati nazionali di Serie A, Serie A Femminile, Serie B e Serie C osserveranno regolarmente, nel fine settimana del 6-8 marzo, il turno di sosta previsto in concomitanza con la finestra internazionale. 

“La tutela della salute dei nostri tesserati e dell’intera comunità dello sport italiano è oggi la nostra massima priorità. FIR continuerà ad operare al fianco delle istituzioni in questa situazione di emergenza e, nelle prossime ventiquattro ore, valuteremo come adoperarci per garantire la piena regolarità del nostro massimo campionato incontrando gli esponenti delle Società” ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi.