Sei Nazioni Femminile: due chiacchiere con l'esordiente friulana Erica Skofca

31.01.2020 12:47 di RNFVG Redazione   Vedi letture
Sei Nazioni Femminile: due chiacchiere con l'esordiente friulana Erica Skofca

Domenica sarà l'Italia Femminile a chiudere questo primo fine settimana di Sei Nazioni e, tra le 23 selezionate da coach Di Giandomenico, c'è un esordiente nata rugbisticamente in Friuli, nella Valcanale, tra le fila dell'Alp Rugby Tarvisio: il pilone Erica Skofca. Un'atleta che, dopo la formazione con le Valchirie dell'Alp Rugby Tarvisio, un breve passaggio alla Benetton Treviso, si è formata in Scozia nell'Oban Lorne, prima di rientrare in Italia, nelle fila del Valsugana Rugby Padova. Una curiosità? In Scozia giocava trequarti centro e ora si è affermata come pilone. 

"Sono felice, emozionata e sostanzialmente devo ancora rendermi per bene conto di questa convocazione - commenta Erica Skofca, giocatrice del Valsugana Rugby Padova in serie A - si tratta di un'opportunità incredibile e voglia viverla al meglio". 

"Il rugby mi ha portata a vivere grandi esperienze. Personalmente al Valsugana mi trovo alla grande, sono stata accolta in una grande famiglia fin dal primo giorno. Si lavora in modo davvero professionale, e siamo molto seguite sia dal punto di vista tecnico in campo che da quello della preparazione fisica in palestra". 

"Tra Scozia e Italia credo che la maggior differenza sia il livello, decisamente più alto al Valsugana, anche se in Scozia il rugby è molto più sentito come sport".

Il mio sogno nel cassetto? A questo punto esordire con la maglia azzurra durante questo Sei Nazioni".

@davidemacor