Un altro memorabile successo per il Torneo Internazionale di Minirugby “Città di Codroipo”

Un altro memorabile successo per il Torneo Internazionale di Minirugby “Città di Codroipo”
04.06.2019 19:35 di RNFVG Redazione   Vedi letture
Un altro memorabile successo per il Torneo Internazionale di Minirugby “Città di Codroipo”

La quinta edizione del Torneo Internazionale di Minirugby “Città di Codroipo” è andata in archivio con un altro grande, memorabile successo. Sembrerebbe la solita frase di circostanza che si usa per tutte le manifestazioni sportive. Ma, effettivamente, alla due giorni organizzata dall'OverBugLine Rugby Codroipo si fa fatica a trovare un difetto. Perfino il meteo, dopo un mese di acquazzoni, è stato clemente regalando agli oltre mille bambini coinvolti un week end baciato da un sole finalmente estivo. Atmosfera meravigliosa domenica al Polisportivo Comunale di via Circonvallazione Ovest, a cominciare dalla sfilata delle squadre, che sono state precedute da un' esibizione degli Sbandieratori di Cordovado e dalle coreografie di un team di mini majorettes. C'è stato anche, come consuetudine, il sempre commovente ricordo di Massimo, il bambino che vestiva la maglia 147 nella formazione Under 6 dell'OverBugLine, scomparso all'improvviso due anni or sono.  Da brividi anche l'inno di Mameli cantato con grande trasporto dai tremila spettatori presenti in tribuna, intere famiglie e poi accompagnatori, educatori e supporter delle varie società. Venti club provenienti da tutta Italia ed anche da Austria, Croazia e Bosnia Erzegovina. Ciliegina sulla torta il sorvolo delle Frecce Tricolori, che, di ritorno da Roma ed in procinto di atterrare a Rivolto, hanno salutato la manifestazione disegnando una scia rossa come le maglie dell'OverBugLine nel cielo del Polisportivo. In realtà il torneo ha avuto, come tradizione, il suo prologo il sabato sul campo di Goricizza, quartier generale del club ovale di Codroipo, con il torneo a 6 squadre riservato agli Under 14 e vinto dal Vienna Donau sui Bocie del '99, espressione di un consorzio di 4 club che si trovano a cavallo del fiume Piave.

Domenica invece doppia vittoria per il Pasian di Prato, che si è imposto sia tra gli Under 6 che tra gli Under 8, battendo in finale in entrambe le occasioni l'OverBugLine. La Rugby Udine Fvg si è imposta tra gli Under 10 superando nell'atto conclusivo lo Jesolo, mentre tra gli Under 12 successo per l'OverBugLine sul Vittorio Veneto. La società organizzatrice ha vinto quindi anche il Torneo “Città di Codroipo” chiudendo al primo posto la classifica generale che fa la somma dei piazzamenti ottenuti nelle varie categorie.

Alla fine, durante la cerimonia delle premiazioni, c'è stata gloria per tutti. L’assessore Andrea Nadalini, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, ha ringraziato l’OverBugLine, guidato dalla presidentessa Susana Greggio, dal direttore tecnico Riccardo Sironi, e sostenuto da un piccolo “esercito” di volontari, circa un centinaio, che ha reso possibile una manifestazione di questo livello. Senza dimenticare gli Alpini della Sezione di Virco che hanno preparato il pranzo per tutti gli atleti. Riscontri positivi ha ottenuto anche il challenge “Plastic Free”, che prevedeva l'utilizzo di piatti e posate biodegradabili e di bicchieri e borracce riutilizzabili per le bevande.

Gli eventi collaterali al torneo sono iniziati già giovedì 30 maggio al salone delle conferenze di Villa Manin dove si è tenuta la presentazione di tre libri sul rugby, le opere  del livornese Renzo Pacini (“Nel terzo tempo”), del triestino Roberto Metz con ( “Robe da Terzo Tempo”) e di Davide Macor e Christian Lovisetto (“Ma Anonimi a Chi?”). Presente anche il cantautore Matias Merlo che con la sua chitarra ha interpretato alcune sue canzoni. Tutto l’evento è stato trasmesso in diretta Facebook. Dalle 21.00 diretta video anche per il sorteggio dei gironi del Torneo presso il bar “Al Girasole”. Poi venerdì la pacifica “invasione” dei minirugbysti nella centralissima piazza Garibaldi, di fronte al Municipio. In collaborazione con l’associazione “Codroipo c’è “ sono state presentate le squadre di casa dell’OverBugLine alla comunità codroipese, passando sotto un arco di palloncini con i colori del team.