Confermata la finale delle EBRA Series 2021 a Lignano Sabbiadoro

10.01.2021 15:09 di RNFVG Redazione   Vedi letture
Confermata la finale delle EBRA Series 2021 a Lignano Sabbiadoro

Il Presidente dell'EBRA - European Beach Rugby Association - Kasper Bleijenberg ed il Segretario Generale Vincent Edelkoort (entrambi olandesi) hanno coordinato, in video conferenza, la prima assemblea dell'anno. L'assemblea ha ècercato di capire l'evolversi della situazione pandemica in Europa e, inevitabilmente, i futuri scenari in vista delle EBRA Series 2021. La consapevolezza generale ha ben compreso che fino, almeno, a primavera regnerà l'incertezza, ma tutte le tappe EBRA sono pronte per la ripartenza e , nell'occasione, hanno anche confermato le date per la prossima stagione. 

Il mese di giugno vedrà la partenza del circuito europeo in Ungheria, la nuova tappa al Balaton Lake si svolgerà il 12-13 giugno. Si procederà, poi, con il North Sea Beach Rugby Cup all’Aia in Olanda, il 19 e 20 giugno per proseguire il 26 e 27 giugno in Portogallo al Porto Beach Rugby Cup.

Luglio vedrà svolgersi le tappe nel sud dell’Europa: 3 e 4 luglio si giocherà l’Adriatic Beach Rugby Cup di Alba Adriatica, occasione importante per godersi e scoprire la cucina e le spiagge del Bel Paese. La calda ed attraente Barcellona, poi, ospiterà la tradizionale tappa spagnola il 10 e 11 luglio, in quella che è una delle più coinvolgenti e professionali tappe del circuito EBRA. Poi trasferimento a Marsiglia, ad uno dei tornei più vecchi ed avvincenti del circuito europeo, per conoscere oltre a del Beach Rugby d'altissimo livello, anche le bellezze del Porto Vecchio con i suoi locali di pesce riforniti direttamente dai pescatori locali.

La finale della Coppa Europa del beach 5’s per clubs, è confermata, invece, alla Beach Arena di Lignano Sabbiadoro in Italia, il 24 e 25 luglio, dove il meglio del beach rugby europeo si sfiderà per un titolo messo in pausa solo dal covid. Lignano Sabbiadoro, poi, oltre ad una due giorni di grande beach rugby e con una posta in palio altissima, può offrire un'accoglienza fatta di spiagge dorate, mare cristallino ed una vita notturna degna delle più importanti località europee. 

Il nuovo board dell’EBRA., in ogni caso, ha presentato anche i nuovi progetti per l’anno 2021 che oltrepassano i confini europei, con contatti nei vari continenti.

“E’ uno sviluppo e ampliamento dettato dal continuo mutamento degli sport stagionali” - ha dichiarato il Presidente Kasper Bleijenberg a fine Assemblea - “l’EBRA deve essere attiva protagonista a seguire gli eventi internazionali e le richieste di collaborazione. EBRA non può rimanere disattenta al cambiamento che attualmente è in vigore e grazie alla propria esperienza maturata nell’organizzazione logistica di un movimento europeo, deve seguire il mutamento richiesto in un contesto più ampio”. 

La prossima Assemblea EBRA sarà a fine febbraio e ci si attendono nuove ufficiali comunicazioni sul futuro del movimento.