La Rugby Udine presenta il settore tecnico Juniores

29.07.2020 10:09 di RNFVG Redazione   Vedi letture
La Rugby Udine presenta il settore tecnico Juniores

Diverse novità per il settore juniores della Rugby Udine che stringe ulteriori collaborazioni territoriali e si apre alle società regionali.

Dopo la positiva esperienza della Franchigia territoriale Giovanile under 18 con il Rugby Gemona ed il Rugby Codroipo  in cui con la maglia della Rugby Udine hanno potuto giocare atleti udinesi, di Codroipo e di Gemona, per la stagione 2020/2021 l’esperienza viene estesa anche alla categoria under 16 e si apre alla collaborazione con il Rugby Gorizia.

Lo staff tecnico sarà coordinato da Riccardo Robuschi e composto dal veterano Maurizio Teghini, da Matteo Pevere, Sebastiano Folla e con l’intervento di Salvatore Mandalà che dopo avere smesso di giocare si sta avviando alla carriera di allenatore.

Innovativa anche la formula per gli allenamenti che saranno sempre congiunti tra le due categorie sia per reparto che per il collettivo in modo da poter sopperire sempre alle assenze per infortuni e consente ai tecnici di poter lavorare in collettivo contro l’opposizione.

L’obiettivo della società è la formazione dei giovani ed i risultati si vedono e vengono apprezzati in quanto sono numerosi ogni anno gli atleti friulani convocati nelle rappresentative trivenete e che hanno esordito in serie A.

Anche per l’under 14 la collaborazione con gli altri club è importante e se non è possibile la forma della franchigia egualmente la squadra è composta da atleti provenienti dai club viciniori.

Lo staff tecnico sempre sotto la direzione di Riccardo Robuschi – director of rugby del club – per l’under 14 è composto dal confermatissimo tecnico Giacomo Chiavarini che già lo scorso anno ha lavorato molto bene e che aiuterà i ragazzi ad implementare le competenze motorie e da Matteo Marcus Morandini punto fermo del first XV che trasmetterà la sua carica agonistica ed il vissuto rugbistico ai giovani ruggers friulani.

Un vero e proprio “dream team” di allenatori per la crescita dei rugbisti friulani, un mix di competenza ed esperienza per continuare ad eccellere nello sport che da metà giugno hanno iniziato ad allenarsi in preparazione della stagione sportiva appena iniziata.