Scuola e sport, un binomio fondamentale. Così la Juvenilia premia gli atleti che si sono applicati tanto nello sport, quanto nel percorso scolastico

14.08.2020 12:20 di RNFVG Redazione   Vedi letture
Scuola e sport, un binomio fondamentale. Così la Juvenilia premia gli atleti che si sono applicati tanto nello sport, quanto nel percorso scolastico

Il percorso educativo di ogni atleta è fondamentale, quanto quello sportivo. Partendo da questo presupposto la Polisportiva Juvenilia Bagnaria Arsa ha deciso di supportare i propri tesserati che, oltre allo sport, sono riusciti a condurre un positivo percorso scolastico e, guardando al futuro, ha deciso di proporgli una sfida interessante.

Per tutti i tesserati che hanno concluso l'anno scolastico 2019/2020 con una media uguale o superiore all'8, ci sarà uno sconto sulla quota associativa per la stagione 2020/2021 pari al 20%;
Chi invece nell'annata scolastica 2020/2021 riuscirà ad avere una media uguale o superiore all'8, non pagherà la quota 2021/2022.

<<Vogliamo essere vicini ai nostri tesserati per la ripartenza, premiando la loro fedeltà e i buoni risultati scolastici – commenta Ernesto Barbuti, presidente della Polisportiva Juvenilia Bagnaria Arsa – in questo contesto, poi, non ci siamo dimenticati anche dei ragazzi che hanno necessità di un po' d'aiuto: il progetto del dopo scuola, infatti, continua; ci sono dei volontari a disposizione dei tesserati che, prima dell'allenamento quotidiano, aiutano e supportano i ragazzi/e nel fare i compiti e nello studiare. L'obiettivo primario per noi rimane quello di formare l'atleta a 360°. Non bisogna mai rinunciare allo sport per le difficoltà scolastiche, bisogna affrontare entrambe le “partite” con il massimo della concentrazione, determinazione e supporto! Noi della Juvenilia vogliamo dare ai ragazzi la possibilità di affrontare serenamente entrambe le avventure: tanto quella sportiva, quanto quella scolastica>>.